Predators

I coccodrilli e gli squali sono dei grandi predatori che esistono dall’epoca dei dinosauri, sono degli animali preistorici!  
Sono fra i pochi superstiti dell'era dei dinosauri, e infatti non sono cambiati molto durante gli ultimi 65 milioni di anni.

La zona Predators ospita i predatori più pericolosi al mondo, da sempre i più temuti ma anche i più nominati.

In natura esistono circa 500 specie di squalo e all'interno di questo percorso potrete trovare dai più piccoli gattucci di circa 80cm al raro e molto aggressivo squalo Limone, di oltre 3mt, cugino dello squalo Bianco, e chiamato così perché da cuccioli hanno le pinne appena colorate di giallo. Qui vivono, inoltre, due splendidi esemplari di squalo Toro, che per la loro dentatura particolare sembrano molto cattivi ma in realtà non lo sono, squali Pinna Nera, Bambù, Nutrice e molti altri!

Ma non solo squali… sono infatti i coccodrilli e gli alligatori i Predators più temuti!

I nostri coccodrilli del Nilo sono i più grandi esistenti in Europa, sono nati in cattività in un parco delle Canarie, Godzilla è il maschio di 4,50 metri mentre la sua compagna misura 3,50 metri, e nel 2013 sono nati i loro cuccioli, che ora sono ospitati in un’installazione apposita perché crescono velocemente! Il coccodrillo del Nilo è il più grande e forte predatore d’acqua dolce africano.

Più piccoli, ma non meno pericolosi, sono gli alligatori del Missisipi, che quando individuano una preda si immergono nell’acqua lasciando affiorare solo il capo e nuotano senza far rumore finché non sono abbastanza vicini per attaccare.

 

Di seguito le schede di alcuni degli animali che vivono nella zona Predators: