Andiamo alla scoperta degli animali della sezione

PREDATORS

Alligatori

Gli alligatoridi (Alligatoridae) sono una famiglia di rettili appartenente all'ordine Crocodylia, attualmente rappresentati da varie specie viventi nelle Americhe e una presente in Cina. Gli alligatori differiscono dai coccodrilli soprattutto per la morfologia della testa, più larga e corta, con un muso più ottuso; altre caratteristiche riguardano le zampe, meno palmate che nei coccodrilli e una particolare intolleranza alla salinità: i coccodrilli infatti possono sopportare meglio l'acqua di mare grazie alla presenza di ghiandole specializzate per il filtraggio del sale. Gli alligatori si sono evoluti verso la fine del Mesozoico e alcune forme primitive si rinvengono negli strati del Cretaceo superiore (circa 70 milioni di anni fa) in Europa. In questo continente scomparvero solo nel Pliocene (circa 5 milioni di anni fa). Anche in Nordamerica erano già diffusi verso la fine del Cretaceo e diedero vita ad una moltitudine di forme di varie dimensioni. Nel corso del Cenozoico gli alligatori raggiunsero il Sudamerica dove si svilupparono in specie giganti, poi estintesi.

Coccodrilli

Il coccodrillo del Nilo (Crocodylus niloticus) è un grosso rettile acquatico, diffuso in Africa lungo il fiume da cui prende il nome e rappresenta un pericolo mortale per gli animali che vivono nel suo stesso ambiente. Possiede robuste zampe dotate di artigli con le quali si arrampica sugli argini dei fiumi con agilità. Le ampie narici, poste sulla sommità del muso e protette da uno spesso strato di pelle, permettono al coccodrillo di respirare anche quando il resto del corpo è sott'acqua. I suoi denti sono robusti consentendogli di strappare grandi brandelli di carne dalla preda, crescono in continuazione e vengono sostituiti da altri sempre nuovi, ma curiosamente il coccodrillo non può masticare! Gli occhi sono situati nella parte più alta della testa per permettere all’animale di individuare e sorvegliare le prede quando è sommerso. La coda ha una duplice funzione: ottima come timone, è formidabile come arma, abbastanza forte da poter fratturare l’arto di un cervo. La lunghezza di questi animali può arrivare a 6 metri e oltre e il loro peso può, in età adulta o avanzata, oscillare tra i 900 e i 1000 kg.

Squali

Selachimorpha è un superordine di pesci cartilaginei predatori, dalle forti mascelle e di dimensioni medio-grandi, i cui membri sono comunemente noti col nome di squalo o pescecane. Questo raggruppamento comprende più di 500 specie, per le quali la respirazione avviene attraverso l'utilizzo di fessure branchiali, generalmente in numero variabile tra cinque e sette. Caratteristica peculiare del corpo degli squali è di essere ricoperto da dentelli dermici, che oltre a migliorarne l’idrodinamica, proteggono la pelle dai parassiti. Questi pesci sono inoltre dotati di denti di riserva, che intervengono in sostituzione di quelli persi o danneggiati. Tutti gli squali sono carnivori, ma mentre la maggior parte si nutre di pesci e altri animali marini, gli esemplari più grandi invece (es. squalo balena) si cibano principalmente di plancton. In conseguenza di attacchi anche non provocati ai danni di esseri umani, compiuti da alcune specie in particolare, gli squali hanno guadagnato la fama, solo in parte giustificata, di animali killer. Anche per questo, oltre che per il fatto che la loro carne è considerata pregiata in molti stati asiatici, diverse varietà di squalo sono attualmente sottoposte ad una pesca intensiva che li mette in serio pericolo di estinzione.

Altri predatori

Non sono solo le dimensioni a rendere un animale un perfetto predatore: anche organismi più piccoli di squali e coccodrilli sanno essere degli abili ed efficaci cacciatori di prede. Nonostante la lotta per la sopravvivenza, potrete però osservare come prede e predatori riescano anche a condividere lo stesso habitat: piccoli pesci e crostacei convivono con i più temibili predatori, talvolta risultando addirittura un aiuto per gli stessi.

Come raggiungerci e contattarci

Tropicarium Park si trova al PalaInvent in Via Aquileia 123, Piazza Brescia a Jesolo (VE)

Compila il modulo sottostante per contattarci!

Seleziona la mappa per avviare la navigazione

© Copyright 2012 – 2021 Tropicarium Park | Jesolo Lido PalaInvent Piazza Brescia Jesolo (Venezia) | exponaturaitalia@gmail.com

Privacy Policy  |   Cookie Policy
Curatore: Dott. Zorzi Paolo
Credits: Web’nGo Italia